Il cucito di curiosità - Marvel aiuta i bambini disabili non udenti

L'ipoacusia è l'indebolimento dell'apparato uditivo può interessare un solo orecchio o entrambi, comporta una riduzione uditiva lieve, media o grave. La compromissione dell'udito può seriamente incidere sulla vita del soggetto colpito. Si stima che il 40% della popolazione mondiale soffra di questa patologia o come i bambini anche dalla nasciata.


Marvel sta collaborando con Children’s Hearing Institute di New York per creare un nuovo supereroe marchio unicamente Marvel, che ispira e educa i bambini disabili non udenti.
Come riporta ABC News, è l'eroina Sapheara lei stessa udito-disabile. Ma come altri supereroi tra cui Matt Murdock (DareDevil) o Tony Stark (IronMan), non vuole che la sua disabilità ha la meglio su di lei. Con impianti cocleari e con un braccio destro, The Blue Ear tradotto in italiano Orecchio Blu che indossa apparecchi acustici, Sapheara mostrerà che le disabilità uditive sono nulla di cui vergognarsi. 
Le avventure di Sapheara e The Blue Ear metteranno in mostra e indurranno anche le famiglie come educare i bambini nell’usare correttamente i dispositivi come impianti cocleari e protesi acustiche per migliorare o curare la disabilità non uditiva che essi hanno. I fumetti raggiungeranno fino a 150.000 bambini in tutto lo stato di New York. Il nuovo duo viene creato dal dottor Ronald Hoffman, direttore dell'Istitute Ear al New York Eye and Ear Infirmary di Mount Sinai Hospital di New York. Dopo una ricerca di modi per responsabilizzare l'udienza disabili e educare le loro famiglie, Hoffman si rese conto che libri e fumetti dei supereroi erano gli strumenti primari che stava cercando.

In un’intervista egli stesso dichiara "Avere Sapheara come risorsa per l'intrattenimento e l'educazione potrebbe aiutare molti più pazienti, ricevono le valutazioni e la cura di cui hanno bisogno per condurre una vita attiva senza problemi e impegnata", ha detto Hoffman alla ABC.

Lo speciale prima numero a fumetti di Saphera e The Blue Ear uscirà in collaborazione con Iron Man su un book speciale. 
Una bella e interessante iniziativa della Marvel, con due supereroi disabili che attraverso strumenti e informazioni utili alla portata di tutti si possono prevenire forme di disagio o disabilità giovanile che possono determinare comportamenti violenti nel mondo che gli circonda come il bullismo, per il fatto che indossano apparecchi acustici o protesi, e in particolare portare la fiducia in loro stessi.

"Volevamo che i pazienti pediatrici avessero davvero l'esperienza e l’ammirazione di avere un super eroe tutto loro," dichiara alla ABC, Melissa Willis, direttore esecutivo del Children’s Hearing Institute di New York
Non perdete il prossimo appuntamento con il Cucito di Curiosità!

CONTINUATE A SEGUIRCI

Nessun commento :

Posta un commento